Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Scorpione: bellezza oscura

Autunno pieno. Cielo cupo e pioggia sferzante. Non è più il tempo del candore bilancino, ma di ottenebrare la luce, portarsi sul lato d’ombra, accudirlo, ritrovare le energie, fortificarsi, combattere. Combattere sempre.

Ecco dunque lo Scorpione (23 ottobre – 22 novembre), il segno più temuto dello zodiaco, su cui convergono le paure più ancestrali, che invece sfolgora di una luce particolare, quella della sua intelligenza verticale profondissima, che dal fondo abissale dell’inconscio plutonico (Plutone è in domicilio nel segno), dopo lotte estenuanti – la più agguerrita è sempre quella con il desiderio, posto sotto il giogo inclemente dell’esercizio del controllo e della distanza –, estrae un significato, un senso di sé, la chiave per accedere a sé stesso, e quindi anche all’altro.

ILLUSTRAZIONE DI SILVIA GHERRA

Antiche guerriere dallo scudo istoriato, le donne dello Scorpione sono in assoluto le più magnetiche dello zodiaco e probabilmente anche le più erotiche (questo vale anche per chi ha Luna o Venere nel segno), proprio perché alla carica di visceralità pulsionale applicano un filtro mentale raffinatissimo. Perché nello spazio lasciato vuoto tra sé e l’altro, tra il mistero e ciò che viene rivelato, ritrovano tutta la loro forza conturbante.

Anche se molti si concentrano sulla loro carica distruttiva – di cui certamente dispongono – sono in realtà donne che, pur non cedendo facilmente lo scettro del potere, quando si trovano di fronte un rivale degno, quando scelgono ed eleggono un uomo, poi sanno essere fedeli e molto meno volubili di tanti altri segni. Detto ciò, se vogliono colpirti, sanno esattamente dove, perché ti studiano e a volte finiscono per conoscerti molto meglio di quanto tu non conosca te stesso. Ma nella vita bisogna pur prendersi qualche rischio… no?

A partire da dicembre e fino alla primavera, le donne Scorpione potranno godere del favore di tre pianeti nel Capricorno (Plutone, Saturno, Giove), poi Saturno entrerà nell’Acquario per tre mesi (aprile, maggio, giugno) creando qualche arrovellamento in più, ma solo a chi è nato il 23 e il 24 ottobre. Urano opposto alle nate della prima decade porta il bisogno di un cambiamento radicale, rivoluzionario (ma gli Scorpioni, quando si parla di rivoluzione, si trovano sempre a loro agio). Nettuno il splendido trigono per la seconda decade incoraggia fantasie e progetti nuovi. Le stelle non vi sono nemiche Scorpione, potete deporre le armi.

Per le donne Scorpione, non particolarmente ossessionate dai rituali di bellezza (a meno che non abbiano valori Bilancia) consigliamo due prodotti pratici ed efficaci con cui potranno ancora una volta combattere – questa volta i primi segni dell’età! – senza dilungarsi in astrusi rituali. Parliamo del Sérum Suprême e del Loom Sérum di BioEarth: rispettivamente un siero viso alla bava di lumaca e un gel ricchi di ingredienti attivi funzionali, formulati per il trattamento delle pelli che soffrono la comparsa dei primi segni del tempo.

Li stiamo utilizzando da qualche settimana e ve ne parleremo nel dettaglio. Nel frattempo, ci preme dirvi che la bava di lumaca utilizzata nei prodotti della linea Loom di BioEarth è cruelty free: nessuna chiocciolina è stata maltrattata per ottenerla. Le lumache donatrici vengono allevate all’aperto e nutrite con verdure di stagione, in un’azienda che ha a cuore il benessere degli animali; non vengono stimolate meccanicamente e la raccolta della secrezione avviene in modo passivo.

♥ A cura di Francesca Coppola
Francesca è laureata in Storia dell'arte e collabora con diverse case editrici milanesi, come redattrice. Appassionata di astrologia fin dall'adolescenza, segue regolarmente i corsi tenuti da Marco Pesatori. In qualità di bilancia è felice di prestare il suo contributo a MUSA, per promuovere «il bello, il buono e il giusto».