Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Pesci: un tocco di magia

Il segno dei pesci (20 febbraio-20 marzo), che chiude il cerchio zodiacale e sigilla il gelido inverno per lasciar posto all’energia dirompente dell’ariete, è il segno più misterioso e sconfinato, capace di grandi sacrifici e mistici incantamenti.

Romantiche, sognatrici, magiche, emotive, caotiche, sfuggenti, generalmente dotate di quella bellezza vaporosa ed evanescente che caratterizza le ballerine di Degas o i nudi di Henner, le donne dei pesci avranno un ottimo 2019, anche se con meno slancio dell’anno scorso (quando con l’ingresso di Urano nel toro a maggio, tutti i pianeti lenti – Plutone, Urano, Nettuno – e semilenti – Saturno e Giove – erano a loro favore). Quest’anno pesa la quadratura di Giove, soprattutto per le nate di terza decade, che saranno un po’ più pensierose, un po’ più stanche, un po’ meno capaci di quell’incantamento che solo loro sanno incarnare con tanta grazia.

Tutto il resto però è a favore, pronto per essere messo in una valigia magica alla volta di nuove e oceaniche avventure, con il vento tra i capelli… come le sirene.

Per prendersi cura di sé le donne pesci sicuramente amano cosmetici dall’aria fatata, con ingredienti capaci di preparare la trasformazione della pelle dal rigido inverno allo sbocciare capriccioso e intemperante della primavera.

Illustrazione di Silvia Gherra

A tutte loro consigliamo di provare i prodotti a base di alghe (raccolte a mano nel rispetto della fauna marina) del brand irlandese Voya.

Per un magico e lento risveglio, abbiamo pensato in particolare alle alghe «Lazy Days»: immergetele nell’acqua calda della vasca da bagno e prenderanno subito vita, reidratandosi naturalmente, per rilasciare tutte le loro proprietà benefiche, nutrienti e curative. Il bagno alle alghe è un antico rituale che aiuta a sconfiggere i segni dell’invecchiamento e la cellulite, contribuendo a rimineralizzare il corpo e a rimuovere le tossine, ma è anche soprattutto un’esperienza rilassante e incantata che porta il mare, letteralmente, nella vasca da bagno!

Se siete a Milano potete scoprire i prodotti di Voya (tra cui il prodigioso olio che abbiamo già recensito qui) da Cardamomo. Sono in vendita anche online, qui.

Colonna sonora: «Sotto il segno dei pesci», Antonello Venditti.

♥ A cura di Francesca Coppola
Francesca è laureata in Storia dell'arte e collabora con diverse case editrici milanesi, come redattrice. Appassionata di astrologia fin dall'adolescenza, segue regolarmente i corsi tenuti da Marco Pesatori. In qualità di bilancia è felice di prestare il suo contributo a MUSA, per promuovere «il bello, il buono e il giusto».