Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Oroscopo di maggio

Maggio, il mese delle rose, ci ha accompagnate alla tanto agognata FASE 2. Se nelle prossime settimane la morsa sembra destinata ad allentarsi, sappiamo tutte molto bene che le cose non potranno tornare com’erano prima (almeno, non subito): dobbiamo fare ancora del nostro meglio, per ripartire con la dovuta prudenza.

Ecco perché con questo oroscopo abbiamo pensato di mettere in evidenza la principale risorsa di ciascun segno: l’asso nella manica che ognuna di voi ha avuto in dono dalle stelle, l’arma che dovrà sfoderare per superare questo momento. Il messaggio è: fate appello alle vostre virtù innate e insieme ce la faremo!

Ma c’è di più: accanto alla consueta previsione astrologica, la nostra Francesca ha preparato anche una vera e propria playlist all’insegna della miglior musica italiana di sempre. Ogni segno troverà la sua canzone da cantare a squarciagola (dal balcone, sul divano o sotto la doccia, decidete voi!). Forse la citazione iniziale vi aiuterà a riconoscerla al volo… oppure avrete bisogno di andare arrivare fino in fondo per scoprirla. In ogni caso, buona lettura e buon ascolto!

ARIETE (21 marzo-19 aprile)
«Mi sento viva all’improvviso per te…»

Illustrazione di Silvia Gherra

La tua risorsa: l’istinto. Quando il gioco si fa duro, questa è la tua arma. Perché tu come nessun altro sai processare i dati e poi scartare quel che è superfluo alla velocità della luce, per abbracciare con devota prontezza il tuo istinto. Che sia quello dell’animale braccato o della pantera che fiuta la preda, non ha importanza. Scatti felinamente e ti salvi, centri il bersaglio e arrivi prima di tutti gli altri, che perdono preziosi secondi nell’elucubrazione della migliore strategia. Stai sull’attenti solo quando è il tuo diretto superiore a intimartelo, altrimenti di fronte alla tua audacia rimpicciolisce qualsiasi altro maldestro tentativo di assalto.
Previsione del mese: con l’ingresso dei pianeti in Aquario, segnatamente Marte e Saturno, già da un po’ ti senti alleggerita dal massiccio del Capricorno che incombe ancora (terza decade più provata). Quindi si profila un mese meno all’insegna dell’elmo e dello scudo, in cui è lecito abbassare la guardia e anche, con Venere in Gemelli, utilizzare l’istinto di cui sopra per individuare la tua prossima preda amorosa.
Canzone consigliata: Mina, Mi sei scoppiato dentro il cuore

TORO (20 aprile-20 maggio)
«Anche il fuoco vincerei per rivedere te…»

Illustrazione di Silvia Gherra

La tua risorsa: la resistenza. Il tuo passo non è lento a caso. Procedi con cautela, perché vuoi essere sicura che sia solido e che si consolidi nel tempo. Per questo non ti smuovi, o meglio ti smuove solo una foglia… perché senti l’impellente necessità di prendere l’innaffiatoio e dare da bere alle piante di tutto il vicinato. Per il resto non batti ciglio, resisti ai venti avversi. Nessuna come te è tanto coriacemente ancorata al suolo. Nel tracciato ortogonale della tua mente regna la serenità, e alla ferma pacatezza con cui avanzi, concentrandoti sul presente, guardano con invidia e ammirazione tutti gli altri segni.
Previsione del mese: Saturno contro solo per le nate tra il 20 e il 22 aprile, che le rende più cocciute del solito. Marte si mette di buzzo buono per istigarti a fare un po’ le bizze, ma solo fino alla metà del mese, quando lascerà posto a un più sdilinquito Marte in Pesci, ottimo per abbandonici momenti di languore. Per il resto proseguono i “grandi trigoni” di Plutone e Giove per la terza decade, catturate da un inaudito slancio vitale. Si salvi (o esulti) chi può…
Canzone consigliata: Massimo Ranieri, Se bruciasse la città

GEMELLI (21 maggio-20 giugno)
«Ho bisogno di stancarmi e di camminare, e di sentire l’acqua e il vento…»

Illustrazione di Silvia Gherra

La tua risorsa: la simpatia. L’unico segno che sa sempre spezzare la situazione con un sorriso, una battuta maliziosa, un gioco inventato sul momento, è il tuo. In un combattimento, sei quella che non contrattacca ma scarta il colpo e poi giù una battuta con un tempo scenico degno del miglior comico sulla piazza. Li distrai, li distrai tutti, oppure dici cose come: «Guarda che hai la scarpa slacciata!» e in men che non si dica sei già sparita dietro l’angolo. Nessuno riesce più a trovarti. Formidabile ginnasta della battuta salace e dell’occhiolino, anche un Capricorno desiste di fronte alla tua capacità di improvvisazione.
Previsione del mese: hai Venere del Segno fino a luglio. Fisicamente stai benissimo. Puella aeterna, siempre! A maggio attenzione solo a Marte in Pesci nella seconda metà del mese, che fiacca lo spirito sbarazzino instillando pericolosi marosi emotivi. Ma dal 12 maggio avrai come alleato Mercurio nel segno: frizzantissima…
Canzone consigliata: Fabio Concato, Guido piano

CANCRO (21 giugno-22 luglio)
«E la notte sdraiata sul letto, guardando le stelle…»

Illustrazione di Silvia Gherra

La tua risorsa: l’immaginazione. Quando tutto sembra crollare, ecco che ti si profila chiarissimo il rifugio dell’immaginazione. Nel tuo caso non si tratta solo di evasione, perché spesso i meravigliosi mondi inesplorati della mente li traduci in realtà (generalmente attraverso la scrittura, ma non solo). Quei dolci che hai appena sfornato, per esempio, sono l’esito di una sorta di visione a occhi aperti, in cui come Alice nel Paese delle meraviglie ti sei addentrata in un universo di pan di zenzero, canditi e un prato punteggiato di sparaxis… Ti vedo, lì sulla terrazza, a guardare lontano, a incrociare universi possibili con tutta la tua forte dolcezza.
Previsione del mese: forza e coraggio. Ormai lo schieramento di pianeti in Capricorno si è un po’ diradato. A patire resta la terza decade. Per le altre non ci sono grossi ostacoli questo mese. Hai dalla tua anche Marte, in trigono in Pesci a partire dal 13: l’amato ti canta le serenate dalla finestra sul cortile.
Canzone consigliata: Eugenio Finardi, Extraterrestre

LEONE (23 luglio-23 agosto)
«Ti senti sola, con la tua libertà, ed è per questo che tu…»

ILLUSTRAZIONE DI SILVIA GHERRA

La tua risorsa: il coraggio. È forse l’unico caso in cui scendi dal trono, mentre le tue damigelle di corte stanno in un angolo, inzaccherate dalla paura. Fierissima, quando fiuti il pericolo non ti nascondi nella torre più alta del castello, ma sfidi la sorte e lo fai, appunto, con coraggio e anche grande generosità. È in questi gesti che si vede davvero la tua grandezza, che la si onora con partecipazione e gratitudine. Qui si nasconde la tua essenza, la tua forza, la tua solitudine e, chi l’avrebbe detto, la tua capacità di sacrificio. Di fronte a questo slancio da Riccardo cuor di leone, ciascuno ti rivolge il suo sguardo di ammirazione più riuscito.
Previsione del mese: Attenzione bella criniera – soprattutto se sei nata tra il 23 e il 25 luglio – alla quadratura con Saturno, che ti impone anche quei sacrifici che non hai nessuna voglia di fare. Per quando riguarda invece Marte opposto in Aquario, devi resistere solo un paio di settimane, a metà del mese entrerà in Pesci e la smetterà di tormentarti e di mettere in discussione la tua legittimità. Rispetto ad aprile, a maggio risplendi già molto di più…
Canzone consigliata: Bruno Lauzi, Ritornerai

VERGINE (24 agosto-22 settembre)
«Se fossi un sacerdote, come un’orazione, con la lingua fra i denti ti pronuncerei…»

ILLUSTRAZIONE DI SILVIA GHERRA

La tua risorsa: il metodo. Quando la confusione raggiunge il livello massimo arrivi tu, divoratrice del caos, adoratrice del metodo, e fai una pira di tutte le insensatezze irrazionali seguite dalla folta schiera dei disorganizzati che popola il mondo. In un attimo anche gli sprovveduti capiscono cosa bisogna fare, perché la tua chiarezza è cristallina e il tuo procedimento inappuntabile. È così che da sempre risolvi i problemi, con inalterata dedizione verso le »cose», per te simbolo di ciò che riesci a trattenere, unico baluardo rispetto a un mondo che ti scivola tra le dita. Il metodo è la garanzia di poter conservare qualcosa, di trattenere un po’ di quel tepore estivo di cui il tuo segno è il massimo significatore.
Previsione del mese: bando alla malinconia. Sei ancora favorita dal trigone di Plutone e Giove in Capricorno (ultima decade) che ti dà energia e ti porta fortuna (anche se tu sei la prima a dire che la fortuna non esiste). Attenta a Marte in Pesci nella seconda parte del mese, che potrebbe buttarti energie fisiche e psichiche. Ti può consolare sapere che contiamo tutti su di te per capire come affrontare questa nuova fase?
Canzone consigliata: Ivano Fossati, Carte da decifrare

BILANCIA (23 settembre-22 ottobre)
«Ti ricordi via Macrobio, qualche volta eri felice…»

ILLUSTRAZIONE DI SILVIA GHERRA

La tua risorsa: la bellezza. Per te è tante cose: è fissare per dieci minuti consecutivi un palazzo rinascimentale e prenderti una pausa rigenerante dalle brutture del mondo, pascendoti di simmetrie immacolate e di contrappunti raffinati; è astrarti completamente e visualizzare un mondo in armonia, dove non esista la parola antagonismo, dove i tuoi piatti possano finalmente stare in equilibrio e fare a meno del contraddittorio a cui li sottoponi in sedute estenuanti di pro e contro. L’arte per te significa fare 200 km per vedere una mostra (adesso la vedo dura). Su richiesta, apri le porte del tuo regno in purezza anche agli amici, o al tuo amore (quest’ultimo ti sconsiglio di astrarlo troppo).
Previsione del mese: ti viene concessa una bella tregua adesso, perché di pianeti in Capricorno ne restano due – meglio di quattro – e perché con Venere in Gemelli dovresti sentirti più vitale, con una voglia matta di non ricadere nei recessi cavernosi e grevi del Capricorno. Fino a metà del mese ti aiuta anche Marte in Aquario: tutti i maschi del quartiere ti venerano, tu, unica luce dei loro occhi “quarantenici”.
Canzone consigliata: Piero Ciampi, Tu no

SCORPIONE (23 ottobre-21 novembre)
«A te che odi i politici imbrillantinati….»

ILLUSTRAZIONE DI SILVIA GHERRA

La tua risorsa: l’intelligenza. Si può dire tutto di te, che sei insondabile, che sei dark, che sei vendicativa, ma non che ti mancano le risorse mentali. L’intelligenza, e questo non lo capiscono tutti (perché si fanno ipnotizzare dall’aculeo), è la tua vera arma. Non perché tu sia l’unico segno a disporne, ma perché la tua è acutissima, profondissima, e nelle tue mani può diventare uno strumento per tante imprese, non solo quelle che presuppongono il vessillo di guerra. La tua intelligenza – se riesce a giungere a patti con la psiche – tormentata per definizione, ti trasforma in una creatura potente, percettiva e, soprattutto, molto più consapevole di tanti altri.
Previsione del mese: occhio a Marte in Aquario fino a metà mese, perché ti verrà voglia ti togliere le ragnatele all’aculeo e farlo tornare in forma smagliante. Spero (per gli altri) che tu non colpisca troppo: se fai la «bravina» (ti è subito venuta voglia di fare il contrario, eh?), da metà del mese c’è Marte in trigono in Pesci. Per il resto, sei baciata dal sestile di Giove (terza decade): è l’occasione per lasciare in quarantena la diffidenza. Puoi essere un briciolo (non chiedo troppo) più fiduciosa nei confronti degli altri e bando alle cospirazioni…
Canzone consigliata: Rino Gaetano, Ti ti ti ti…

SAGITTARIO (22 novembre-21 dicembre)
«Partiremo insieme per un viaggio per città che non conosco…»

ILLUSTRAZIONE DI SILVIA GHERRA

La tua risorsa: l’intraprendenza. Te lo posso dire in due parole: tu vai. Ti tuffi con la tua baldanza gioviale. Sei sempre positiva, e invece di buttare il cuore oltre l’ostacolo, tu ci butti le gambe, unanimemente considerate le più belle di tutto lo zodiaco. Il tuo buonumore è contagioso e quando gli animi sono fiacchi è bene rivolgersi a te, che con la mente sei già oltre, sei già là dove nessuno pensa di poter arrivare. La tua intraprendenza è quella esploratrice, che coniuga la curiosità a una connaturata esigenza espansiva. Ti fai portare dal vento, da una barca, da un cavallo, però vai e so quanto è stata faticoso per te di questi tempi stare chiusa in casa! Ma torna a essere ottimista, il mondo è pieno di imprese che aspettano solo te.
Previsione del mese: dunque, dunque… la seconda decade ha Venere contro in Gemelli. Ti irritano, in un momento come questo, atteggiamenti superficiali e irresponsabili. Potrebbe risentirne un po’ anche la salute, presta la massima cautela. Altro aspetto a cui porre attenzione: Marte in quadratura in Pesci dalla seconda metà del mese (prima decade): evita di divagare su terreni scivolosi. Ecco, poi c’è Mercurio in Gemelli dal 12 maggio: scalpiti a più non posso, sei elettrica come il Lightning Field dell’artista Walter De Maria.
Canzone consigliata: Gianni Morandi, Occhi di ragazza

CAPRICORNO (22 dicembre-19 gennaio)

«Io tento invano di dimenticar… il primo amor non si può scordar»

Illustrazione di Silvia Gherra per MUSA

La tua risorsa: la lucidità. Sei quella che salva la missione del momento, perché mentre tutti sono in panico, boccetta di Xanax alla mano, tu con lo sguardo gelido e senza farti condizionare da inutili crisi emotive, isteriche, intestinali, risolvi la situazione con piglio autoritario e autorevole. Non perdi il controllo, non lasci che le emozioni interferiscano con la tua apollinea facoltà di discernere quale sia la soluzione più lineare e diretta. È il tuo guardare le cose dall’alto, dove sei arrivata non senza fatica, a renderti vincente. Poi ti dicono che sei solitaria… per forza, se devi trovare una soluzione, è bene farlo in silenzio e senza nessuno che pietisca la tua attenzione. Granitica ma decisiva, sempre.
Previsione del mese: vai liscia anche a maggio, Giove ti rende più espansiva (terza decade), e Urano in trigono per la prima decade favorisce la ripartenza sul lavoro. Dalla seconda metà del mese avrai anche il favore di Mercurio in Pesci. Cerca di adattarti fluidamente alle più diverse forme che ti si fanno incontro come fa l’acqua.
Canzone consigliata: Natalino Otto, Solo me ne vo’ per la città

AQUARIO (20 gennaio-19 febbraio)
«Bella che così fiera vai, non aspettare mai…»

Illustrazione di Silvia Gherra

La tua risorsa: l’estro. Per la tua capacità di trovare un diversivo, creativo e insolito, a qualsiasi momento negativo ricevi il plauso di tutti i tuoi amici. La noia e il pattern ripetuto sono la cosa più distante da te, che sei per un dinamismo innovativo, capace di infondere nuove energie e nuove direzioni a progetti, problemi, situazioni ingolfate, avversità dell’ultimo minuto. Laddove tutti starebbero scomodi o con le mani nei capelli per la disperazione, la tua evasione creativa è fulminea e corre veloce sulle ruote di quell’estro che ti fa risplendere sempre di un bagliore accattivante, anche quando deambuli per casa con una sigaretta mezza spenta tra le labbra e i capelli arruffati.
Previsione del mese: vai alla grande con il trigono di Venere in Gemelli e Marte nel segno fino a metà mese: frizzanti chiacchiere che tracimano presto in un gioco di seduzione, ma attenzione! Perché Marte in congiunzione può renderti più insofferente del solito. Resta in quadratura Urano in Toro per la prima decade, ma dal 12 maggio Mercurio in Gemelli assicura alla tua mente acrobazie funamboliche.
Canzone consigliata: Angelo Branduardi, Cogli la prima mela

PESCI (20 febbraio-20 marzo)
«Non può essere soltanto una primavera…»

Illustrazione di Silvia Gherra

La tua risorsa: il misticismo. Nei momenti difficili tu sei l’unica che sa trovare il sacro nelle piccole cose. Quando sei pervasa da un animismo magico, ti si aprono le porte di una dimensione mistica sconosciuta ai più. Sei quella poesia di Victor Segalen che recita «Raccogliermi nella mia coppa di monti: immergermi nella mia sola piscina, / Colare in me stesso come un lago. / Grondandomi dall’alto in basso, fiume senza flusso né radice, / Scavare il mio vivaio a colpi di laghi». Il tuo sguardo è così capace di abbracciare l’universo, di tenere accesa sempre una luce, anche nelle notti più buie e sconsolate nella loro immensità, che viene spontaneo rivolgersi a te per far coincidere almeno per un pezzetto la minuscola visione dell’io con lo sconfinato disegno divino.
Previsione del mese: il tuo smalto angelico resiste bene anche a maggio. Dalla seconda metà del mese Marte nel segno ti regala quell’energia flessuosa da ballerina capace di conquistare un intero quartiere. Continua il sestile di Giove e Plutone (terza decade): dilaghi come i fruscianti ruscelletti di montagna dopo un acquazzone. Attenta però a due cose: Venere e Mercurio in Gemelli in quadratura ti impongono un’attenzione maggiore alla salute e alla vita di tutti i giorni: limitati all’essenziale sul lavoro e sugli spostamenti.
Canzone consigliata: Lucio Battisti, Un’avventura

♥ A cura di Francesca Coppola
Francesca è laureata in Storia dell'arte e collabora con diverse case editrici milanesi, come redattrice. Appassionata di astrologia fin dall'adolescenza, segue regolarmente i corsi tenuti da Marco Pesatori. In qualità di bilancia è felice di prestare il suo contributo a MUSA, per promuovere «il bello, il buono e il giusto».