Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Maschere viso: la selezione di Federica

Tra le cose che amo di più, per quel che riguarda la beauty routine, ci sono senza dubbio le maschere viso.

Fare una maschera richiede tempo – ci dobbiamo fermare un attimo e rilassare mentre è in posa – richiede una gestualità rituale, lenta e accurata, ma soprattutto è uno step che va ad aggiungersi alla skin care routine abituale, un extra che ti dà l’idea di prenderti davvero cura di te. Equivale a concedersi un piccolo lusso… come in spa.

Per tutti questi motivi, quando vedo una maschera nuova che cattura la mia attenzione, io la compro. Poi però mettici li lavoro, un figlio piccolo, le solite incombenze quotidiane: in bagno ne avevo accumulate talmente tante che, quando ci siamo ritrovati all’improvviso a lavorare da casa, ho pensato fosse arrivato il momento giusto per provarle. TUTTE. E vi anticipo già che ci sono riuscita!

Non solo: mi sono imbattuta in prodotti davvero validi e sarebbe alquanto egoistico da parte mia non condividere quanto scoperto con le lettrici di MUSA.

Prima di cominciare, vi consiglio due accessori che fanno davvero la differenza: un pennello a setole piatte per la stesura del prodotto e una spugna di mare per la rimozione. Pronti? Via.

WonderMask – La Saponaria
• Che cos’è: un trattamento in due fasi. Uno scrub per purificare la pelle e per prepararla al trattamento successivo – una maschera antiage, per l’appunto – che restituisce tono e luminosità.
• Prezzo: 2,90 €
• Ingredienti attivi:
Acqua costituzionale di Melagrana: antiage, rigenerante
Acido Ialuronico: idratante
Estratto di Uva Rossa: antiage, antiossidante
Acqua attiva di Riso Venere: antiossidante, riminerallizante
• Come utilizzarla: dopo aver deterso accuratamente la pelle, applicare lo scrub con movimenti circolari. Risciacquare con acqua tiepida e tamponare il viso con un asciugamano. Applicare un abbondante strato uniforme di maschera, lasciarla in posa 15 minuti e rimuoverla con l’aiuto di una spugna di mare inumidita. La mia pelle è risultata morbida e luminosissima.

Donatella – MySezioneAurea
• Che cos’è: maschera in tessuto monouso anti inquinamento, coadiuvante per il trattamento di rosacea e couperose.
• Prezzo: 4,90 €
• Ingredienti attivi:
Estratto di muschio physcomitrella patens. *Fun fact: i muschi filtrano tutti i nutrienti necessari alla loro sopravvivenza dall’aria e dalla pioggia. Attraverso questo processo però accumulano anche tutte le particelle inquinanti presenti nell’aria. Per proteggersi da questi agenti hanno naturalmente sviluppato una propria matrice anti-inquinamento.
• Come utilizzarla: applicare la maschera sul viso lavato e asciutto, lasciare in posa 10/15 minuti, poi rimuoverla. Massaggiare delicatamente i residui di prodotto fino al completo assorbimento. Non soffro di rosacea, ma ho la pelle molto delicata, che si arrossa facilmente, soprattutto dopo la doccia. Così ho deciso di testare l’efficacia di Donatella applicandola proprio una volta uscita dalla doccia: la pelle si è subito decongestionata, ma non solo: sembrava rinata. Non mi aspettavo un effetto così pazzesco.

Ambrosia maschera viso rimpolpante – Parentesi Bio
• Che cos’è: maschera viso in crema effetto lifting immediato. Ok, no. Dire «maschera viso» per descrivere questo prodotto è davvero riduttivo. Si tratta di un concentrato di attivi purissimi, in grado di rimpolpare la pelle e attenuare le linee d’espressione fin dalla prima applicazione. E non lo dice la casa produttrice, lo dico io: giuro!

• Prezzo: 25,00 €

• Ingredienti attivi:
Un’altissima percentuale di acido ialuronico
Estratto di lampone e mora: antiossidante
Estratto di mirtillo: lenitivo e riequilibrante
Estratto di rosa damascena: idratante, elasticizzante, antiage
• Come utilizzarla: applicare uno strato abbondante di prodotto su viso e collo utilizzando il pennellino in dotazione, lasciare in posa 10 minuti e risciacquare (di nuovo vi consiglio la rimozione con la spugna di mare inumidita). Una volta che la maschera è in posa è normale avvertire un lieve pizzicore, così come è normale avere la pelle arrossata una volta rimossa. Questo accade se avete una pelle molto reattiva: l’effetto tensore della maschera fa arrivare più sangue nei tessuti e gli ingredienti attivano il microcircolo. Niente panico! Se sentite pizzicare per rimuoverla usate l’acqua fredda, e tenete presente che il rossore scomparirà nel giro di 15/20 minuti, lasciando la pelle idratata e rimpolpata.

Maschera esfoliante agli acidi della frutta – La Canopée
• Che cos’è: un esfoliante chimico dalla consistenza gelatinosa adatto a tutti i tipi di pelle, anche la più sensibile. Per sapere tutto sugli esfolianti chimici vi consiglio di leggere l’articolo della dottoressa Maria Pia Priore che trovate qui.
• Prezzo: 25,00 €
• Ingredienti attivi:
Infuso di ibisco biologico: antiossidante ricco di acidi esfolianti e vitamina C
Estratto di mirtillo: esfoliante e illuminante
Glicerina vegetale: assorbe e trattiene l’acqua
• Come utilizzarla: applicare sul viso pulito, evitando contorno occhi e labbra. Lasciare in posa 5/10 minuti e risciacquare con abbondante acqua tiepida. Consiglio l’uso di questa maschera una volta a settimana per eliminare delicatamente le cellule morte e uniformare l’incarnato. I risultati si apprezzano col tempo.

Maschera purificante detossinante – Lavera
• Che cos’è: una maschera cremosa contenuta in due pratiche bustine monodose, perfetta per purificare la zona T di pelli normali o miste, adatta per tutto il viso in caso di pelle grassa.
• Prezzo: 1,99 €
• Ingredienti attivi:
Sale del Mar Morto: purificante
Estratto di menta: rinfrescante
Argilla bianca: seboregolatrice
Polvere di riso: effetto mattificante
• Come utilizzarla: applicare sul viso pulito evitando contorno occhi e labbra. Lasciare in posa 10/15 minuti e risciacquare con abbondante acqua tiepida. Mi è capitato di utilizzare una bustina solo sul mento per 3 giorni di seguito (cioccolato, stendiamo un velo pietoso…) con risultati ottimi. I brufoli si sono seccati e la zona appariva visibilmente decongestionata.

Potrei chiudere qui, e invece vi lascio con una chicca: uno dei prodotti più sorprendenti in cui mi sia mai imbattuta!

Maschera contorno occhi Sgonfiò – Chiò
• Che cos’è: un trattamento d’urto per la zona perioculare, adatto a tutti i tipi di pelle. Rinfresca, idrata e distende il contorno occhi, decongestiona le borse e schiarisce le occhiaie. Sì: fa davvero tutto questo e… funziona!
• Prezzo: 27,00 €
• Ingredienti attivi:
Bava di lumaca: levigante e antiossidante
Olio di avena: idratante e nutriente
Olio di lentisco: antiageArnica montana: decongestionanteEstratto di vite rossa: favorisce il microcircolo
• Come utilizzarla: applicare uno strato abbondante sulla zona perioculare, lasciare agire 15 minuti o in alternativa tutta la notte, rimuovere il prodotto in eccesso con una velina. Non va risciacquato. Personalmente preferisco lasciare la maschera in posa tutta la notte. La sensazione è bellissima: fresco (quasi freddo), ma non irritante. Al vostro risveglio avrete uno sguardo riposato e un contorno occhi luminoso. È il mio prodotto mai più senza.

Spero di avervi incuriosite, ma vi avverto: è un tunnel da cui difficilmente si esce… Buona sperimentazione e buon divertimento!

♥ A cura di Federica Caricilli
Romana de Roma trapiantata a Milano da ormai tanti di quegli anni che ha messo su famiglia (con tanto di figlio!), lavora in una multinazionale ma, da brava Gemelli, fa anche un sacco di altre cose. Se non la trovate sul divano a leggere, è sicuramente chiusa in bagno a fare la sua beauty routine coreana.