Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Le vitamine e il loro utilizzo in cosmesi

Spesso è possibile osservare la presenza di alcune vitamine nei preparati cosmetici – ma sappiamo quali sono quali sono le funzioni che svolgono? Vediamole insieme:

1. VITAMINA B3 – che trovate indicata nella lista degli ingredienti (INCI) come Niacinamide
Conosciuta anche come vitamina PP.
Esplica diverse funzioni:
• Funzione idratante: aumenta la sintesi di alcuni dei costituenti del film idrolipidico, nonché sfingolipidi, acidi grassi liberi, colesterolo e ceramidi;
• Funzione depigmentante: inibisce il trasferimento dei melanosomi dai melanociti ai cheratinociti;
• Funzione seboregolatrice: utile nel trattamenti di pelli grasse.
L’attività della Niacinamide dipende dalla sua concentrazione di utilizzo all’interno del formulato:
Per un’azione depigmentante deve essere del 4-5%; per un’azione seboregolatrice al 4%; per un’azione idratante al 2%.

2. VITAMINA B5 – nell’INCI: Panthenol
È utile sia nei preparati skincare che haircare.
• Per la pelle: ha un’azione idratante e lenitiva. È spesso presente in preparati contro le eruzioni cutanee e per il trattamento della pelle secca.
• Per i capelli: ha un’azione idratante nei confronti del cuoio capelluto (previene la disidratazione). È utile anche nei prodotti formulati per lo styling e la messa in piega, poiché evita di appesantire il capello.

3. VITAMINA H – nell’INCI: Biotinè
È una vitamina importante per il metabolismo lipidico cutaneo e una sua carenza potrebbe causare la desquamazione.
• È utile per la pelle: si utilizza per esempio nei preparati per dermatite seborroica;
• Per le unghie: aumenta forza e spessore;
• Per i capelli: utile nei trattamenti anti-caduta e migliora la qualità della cuticola dei capelli trattati.

4. VITAMINA E – nell’INCI: Tocopherol, Tocopheryl Acetate
In questo caso bisogna fare una distinzione:
La vitamina E pura (Tocopherol) è utilizzata per la sua azione antiossidante nei confronti degli oli presenti in formula cosmetica. In altre parole: impedisce l’irrancidimento degli oli presenti nel prodotto cosmetico.
La vitamina E acetata (Tocopheryl Acetate) svolge un’azione antiossidante per la nostra pelle, quindi è una sostanza funzionale.

5. VITAMINA C – nell’INCI: Ascorbic Acid, Sodium Ascorbyl Phosphate, Ascorbyl Glucoside (…)
• Ha un’azione antiossidante: aiuta a contrastare la formazione di radicali liberi;
• Stimola la sintesi di collagene;
• Ha un’azione depigmentante;
• Ha un’azione lenitiva.

6. VITAMINA A – nell’INCI: Retinol, Retinyl Acetate, Retinyl Palmitate (…)
• Ha un’azione antiossidante: aiuta a contrastare la formazione di radicali liberi;
• È utile nel trattamento anti-invecchiamento: stimola la sintesi di collagene;
• Ha una funzione protettiva.
I retinoidi, come ad esempio l’isotretinoina, sono utili nel trattamento dell’acne, non sono ingredienti cosmetici. Per tale motivo sono presenti solo nei medicinali e disponibili solo su prescrizione medica.

♥ A cura di Maria Pia Priore
Laureata in Farmacia e specializzata in Scienze e Tecnologie Cosmetiche, è fondatrice e formulatrice della linea cosmetica SKIN FIRST ©.