Share on facebook
Share on twitter
Share on pinterest
Share on whatsapp

Crema Corpo Khrysós dei Laboratori Eudermica

Partiamo con una piccola, ma necessaria premessa: spesso ci prendiamo cura in modo maniacale del viso, dimenticandoci completamente del resto. Anche chi non rinuncia a elaboratissime beauty routine, confessa senza particolari problemi di NON usare la crema per il corpo.

Ma perché? Perché?! Forse andiamo troppo di fretta e non ci pensiamo, forse siamo pigre e svogliate (e va bene, qualche volta ci sta), magari mal sopportiamo una certa sensazione sulla pelle (in questo caso è probabile che il prodotto scelto non sia adatto alle nostre esigenze!), oppure pensiamo che non sia importante (almeno finché non arriva l’estate… e allora tutti a comprare unguenti miracolosi per combattere inestetismi, veri ma soprattutto presunti!).

In realtà il corpo ha bisogno di attenzioni quotidiane: scegliere una buona crema (anche in questo caso, come per il viso, è importantissimo optare per prodotti specifici, in base al proprio tipo di pelle) ma anche – e soprattutto! – utilizzarla quotidianamente e con costanza è un gesto semplice, amorevole e necessario, che contribuisce a migliorare nettamente il nostro aspetto, ma anche l’umore: un massaggio soave e profumato può aiutarci ad affrontare al meglio la giornata o a rilassarci al punto giusto prima di andare a dormire (non sottovalutate mai il potere terapeutico dei cosmetici!).

In commercio ne esistono di tutti i tipi – sotto forma di burro, olio, gel o latte – e la funzione principale è quella di idratare, anche se questa può variare in base alla presenza di diversi ingredienti attivi (che  possono trasformarla in un prodotto anticellulite, rassodante, tonificante, ecc.).

Noi che abbiamo una pelle particolarmente secca, delicata e soggetta a rossori non abbiamo mai rinunciato alla crema corpo, ma in questo periodo, con più tempo a disposizione, abbiamo approfittato per provare nuovi prodotti e trattamenti. Oggi più che mai il gesto di massaggiare su tutto il corpo un unguento fragrante è diventato un rituale insostituibile, una coccola che pensiamo di meritare.

Ma arriviamo al dunque (scusateci, questa premessa non era poi così «piccola»!): qualche tempo fa le ragazze dei Laboratori Eudermica – un’azienda sarda, gestita da sole donne, che propone cosmetici formulati con ingredienti attivi di origine vegetale, provenienti dal territorio – ci ha spedito in regalo questo prodotto speciale, ma soltanto dopo aver finito il nostro barattolo, ed essercene innamorate, abbiamo deciso di parlarvene: si tratta della crema corpo supernutriente Khrysós con estratto di elicriso di Sardegna (khrysós in greco significa proprio «fiore d’oro») .

foto di Violante Passadore per MUSA

Che cos’è?
Una «crema corpo supernutriente» indicata per pelli secche, esigenti e mature, ma anche reattive e soggette a rossori e piccole irritazioni. Si presenta in un barattolo di vetro (!!!) da 200 ml.

Ingredienti attivi: 
• Acqua di fiordaliso: addolcente e idratante.
• Pantenolo: idratante, emolliente e lenitivo (utile per placare irritazioni e rossori).
• Estratto di elicriso: antietà, decongestionante, lenitivo e anti-prurito.
• Olio di avocado: idratante ed emolliente.
• Burro di karité: emolliente, idratante e rigenerante.
• Cere di mimosa, jojoba e girasole: emollienti, restitutive e antietà.

Nota bene: in Sardegna i fiori gialli dell’elicriso illuminano d’oro anche le zone più aride e diffondono nell’aria un inconfondibile profumo. L’estratto di questo fiore è un ottimo antibatterico, antinfiammatorio, decongestionante e cicatrizzante. Grazie ai flavonoidi, che contrastano i radicali liberi, aiuta a prevenire l’invecchiamento della pelle. Ha proprietà decongestionanti, emollienti, lenitive e fotoprotettive, e risulta efficace anche nel trattamento di pelli couperosiche, soggette a eritemi solari.

Modo d’uso:
• Applicatela sempre dopo il bagno o la doccia, poiché il tepore e l’umidità possono favorire la penetrazione degli ingredienti attivi.
• Massaggiate su tutto il corpo, prelevando la giusta quantità, con movimenti circolari, ampi, lenti e gentili – preferibilmente dal basso verso l’alto, per favorire la circolazione del sangue – insistendo in particolari sulle zone più aride, come le ginocchia e i gomiti.
• Una volta terminata l’applicazione attendete ancora qualche minuto prima di rivestirvi, in modo da essere sicure che il prodotto si astato completamente assorbito (pprofittatene per occuparvi della vostra abituale skin care o per fare una maschera!).

Che cosa ne pensiamo?
• Ha una texture avvolgente, ma allo stesso tempo leggera e quasi impalpabile: una nuvola potrebbe avere questa consistenza.
• Ha una caratteristica vantaggiosissima e per noi fondamentale: si assorbe immediatamente! Pur essendo molto ricca, non richiede particolari indugi e regala una morbidezza che dura tutta la giornata.
• Se usata con costanza migliora notevolmente l’aspetto e la consistenza della pelle del corpo, che risulta soffice e ben idratata.
• La profumazione è speciale: delicatissima, erbosa ma con una nota dolce, eppure non invadente (la persistenza è discreta e non interferisce con il vostro profumo). Sa di cieli tersi sardi e d’aria bollente, inondata d’oro fiorito.

foto di Violante Passadore per MUSA

ARTICOLI CORRELATI