Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Cancro: incantamento e dolcezza

Al dinamismo acerbo dei Gemelli, il cerchio zodiacale fa seguire il segno del materno e della dolcezza per eccellenza: il Cancro.

Creature acquatiche, le nate tra il 21 giugno e il 22 luglio perdono il ritmo frenetico dei Gemelli e rallentano il passo, incedendo con canestri di fiori profumati per inaugurare l’estate.

Delicate e dolci, dalla voce avvolgente, bassa e timida, accudenti e dedite alla famiglia, hanno una femminilità perfetta, circolare come il simbolo che le rappresenta, assoluta come quella della Bagnante di Valpinçon di Ingres, e una sensibilità poetica e letteraria.

Non si scambi però la loro dolcezza per remissività: quello del Cancro è un segno estremamente difensivo al cui interno ci si sente protetti come dentro una fortezza, dove si scatena una magia in grado di combattere, per esempio, un Plutone che transita nell’opposto Capricorno (a tal proposito, l’ultima decade è ancora sotto attacco).

Sì, perché queste donne, lunari e venusiane insieme, stregano con i loro incantesimi intere legioni di uomini, sono l’incarnazione della dea Vesta, sono lo Yin dell’astrologia, sotto il cui influsso ricettività, passività e indolenza si tramutano in un’arte incantatoria.

Nel 2019, con Urano nel Toro (da qui a dicembre tra 3 e 6 gradi) è beneficata la prima decade; mentre la seconda deve scendere a patti con Saturno e la terza decade è ancora afflitta dalla morsa plutonica (specialmente le nate tra il 14 e il 17 luglio).

Durante l’estate però, non sarete disturbate da Marte (fino a fine giugno ancora in Cancro) né da Venere (in Cancro a luglio), perciò potrete godervi le vacanze senza incidenti di percorso.

Per quanto riguarda il prodotto di bellezza da abbinare al segno, abbiamo pensato per voi creature marine ed estive per eccellenza all’acqua rinfrescante all’aloe di BioEarth, di cui vi abbiamo appena parlato.

Si tratta di una specie di rugiada benefica in confezione spray, pensata per essere applicata dopo l’esposizione ai raggi solari, per regalare una sensazione di freschezza e sollievo (è un toccasana per chi soffre il caldo, anche in città). Contiene succo di aloe vera, estratto di tè verde, estratto di salvia. Non unge e lascia la pelle morbidissima. Si può vaporizzare direttamente sul viso e sul corpo per ridurre la sensazione di calore e favorire l’idratazione della pelle anche dopo la doccia e dopo lo sport. Le più coraggiose (noi) l’hanno portata anche in ufficio.

Attenzione: NON contiene protezione solare.

♥ A cura di Francesca Coppola
Francesca è laureata in Storia dell'arte e collabora con diverse case editrici milanesi, come redattrice. Appassionata di astrologia fin dall'adolescenza, segue regolarmente i corsi tenuti da Marco Pesatori. In qualità di bilancia è felice di prestare il suo contributo a MUSA, per promuovere «il bello, il buono e il giusto».