Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

BEAUTY ROUTINE D’AUTUNNO: IDRATAZIONE VISO

Il meteo dice che questa settimana le temperature si abbasseranno drasticamente: l’autunno (quello vero!) è alle porte ed è tempo di rinnovare i beauty case con cosmetici specifici, che proteggano la pelle dalle prime sferzate d’aria fresca. Per questo, dopo l’articolo dedicato ai prodotti per la detersione del viso, eccoci con la lista di must-have per coccolare e idratare la pelle a fondo, in modo da proteggerla dalle aggressioni esterne.

Illustrazione di Irene Zocco

1. Cominciamo dal tonico (se non sapete a che cosa serve questa magica lozione, potete leggere il nostro articolo qui). I nostri preferiti sono:

L’acqua aromatica di rose di Antos: un grande classico, con l’INCI  più semplice del mondo (rosa centifolia flower water).  Ha un effetto rinfrescante e purificante, ma (combinata ai vostri trattamenti abituali) anche idratante. Noi la usiamo inumidendo la pelle del viso perfettamente pulita, prima di stendere la crema.

L’Alfa Tonic di Purophi: formulato per proteggere la pelle dai fattori atmosferici e dall’inquinamento, dall’invecchiamento precoce e dalla perdita di tono e luminosità. Contiene una miscela di ingredienti dalle spiccate proprietà antiossidanti, come l’estratto acquoso di bucce di pomodoro.

Il tonico alla rosa di Fitocose: ideale per il trattamento della pelle sensibile, soprattutto in questa stagione autunnale, contiene estratto di rosa gallica e rosa damascena provenienti da agricoltura biologica; svolge un’azione idratante, lenitiva e addolcente.

2. Il siero: da utilizzare prima della (o combinato alla) crema idratante. Se vi chiedete perché dovreste farlo, vi consigliamo di leggere qui.

• Noi abbiamo comprato, ricomprato e regalato a tutte le nostre amiche, il siero rigenerante di Biofficina Toscana: contiene una preziosa miscela di oli essenziali ad azione antiossidante, dermoprotettiva ed emolliente, come l’olio di vinaccioli e lo  squalene, ma anche olio di girasole, di sesamo e di riso, oltre che il bisabolo (una sostanza dal potere sfiammante e lenitivo).

• La nostra più recente scoperta è il favoloso squalane dell’azienda sudafricana KUDU: un prodotto super idratante, lenitivo ed emolliente, ma anche protettivo. Un vero e proprio toccasana per le pelli particolarmente secche e sensibili.

3. La crema idratante: un cosmetico di cui nessuno può fare a meno (a tutte le unità, a tutte le unità: nessuno può farne a meno!!!). È tempo di abbandonare le emulsioni estive – troppo leggere per questa stagione –  e di optare per cosmetici più corposi e nutrienti. Noi abbiamo scelto:

• La crema eudermica alle ceramidi di Fitocose: ristrutturante e super idratante, è perfetta per chi ha la pelle del viso tendenzialmente secca e disidratata, ma anche per chi ha deciso oggi di affrontare i primi segni del tempo.

• … E la crema alla vitamina C dello stesso brand: una ricca emulsione angtiage che illumina l’incarnato. Contiene burro di karité, olio di rosa rubiginosa ed estratto di fiori di rosa damascena.

• Vi consigliamo infine l’emulsione viso antiossidante di Biofficina toscana, da abbinare al siero della stessa linea (vedi sopra). Contiene Uviox® e Oleox® – estratti brevettati, ottenuti da materie prime biologiche toscane, le cui molecole hanno spiccata attività antiossidante – ma anche estratti di biancospino, cardo mariano, meliloto e ribes nero, olio d’oliva e vitamina E.

4. Il contorno occhi: solitamente si consiglia di cominciare a usare cosmetici specifici per la zona perioculare già dopo i 25 anni, per prevenire e/o attenuare la formazione delle cosiddette «zampe di gallina».

• Noi amiamo quello alla rosa rubiginosa di Fitocose, che contiene l’estratto di boccioli di rosa damascena e il burro di karité.

• Ma anche quello di Martina Gebhardt, a base di olio d’oliva e di olio di avocado.

• Alle più giovani consigliamo invece il gel all’eufrasia di Fitocose e la crema alla rosa mosqueta di Omnia Botanica.

♥ A cura di MUSA