Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

Olio di cocco

«I’ve got 99 problems and coconut oil solved like 86 of them.»

Così scrive Rose-Marie Swift, la fondatrice del beauty brand 100% organic Rms Beauty. Ma è proprio vero? L’olio di cocco risolvere tutti i problemi? Be’, noi lo abbiamo provato e non possiamo proprio darle torto: è stata una piacevole scoperta che ha dato buoni risultati.

Già amato da tutte le «beauty guru» del pianeta, l’olio di cocco si ottiene dalla spremitura a freddo della polpa di noci di cocco fresche e si presenta sotto forma di burro solidificato che si scioglie a partire dai 26°. È composto da acidi grassi saturi – è quindi stabile e poco propenso all’ossidazione – ma, soprattutto, è ricco di acido laurico (di cui è costituito per circa il 50%) che ha proprietà antisettiche e antivirali. È un prodotto estremamente versatile e serve a (quasi) tutto! Siamo sicure che lo amerete e che entrerà a far parte anche della vostra beauty routine… Scopriamo insieme come e perché:

Capelli: l’olio di cocco è un toccasana per nutrire i capelli secchi e sfibrati. Basta applicarlo sulle punte e lasciarlo agire come impacco. L’ideale sarebbe lasciarlo in posa tutta la notte, ma già dopo qualche ora inizia a fare il suo dovere. È ottimo anche in caso di forfora, applicato sullo scalpo per qualche minuto, prima dello shampoo.

Viso: è lo struccante migliore che si possa desiderare. Scaldato tra le mani e massaggiato su viso e occhi scioglie anche il make-up più resistente. Va rimosso con un panno, e risciacquato con acqua tiepida abbinata eventualmente a un latte detergente o gel delicato: lascia la pelle pulitissima, morbida e estremamente idratata. Questa pulizia è ottima per qualsiasi tipo di pelle, anche per quelle più grasse, perché grazie al principio del «similia similibus solvuntur» porta via l’eccesso di sebo senza aggredire. La pulizia del viso è uno step fondamentale per avere una pelle sana e con questo metodo i benefici non tarderanno ad arrivare. Siate costanti! Se avete la pelle particolarmente secca potete anche applicarlo ogni tanto al posto della crema: oltre a essere un idratante eccezionale, protegge dai radicali liberi.

Corpo: sempre per le sue proprietà idratanti è perfetto da usare dopo la doccia al posto della crema e come doposole, per nutrire a fondo la pelle e (a quanto pare!) anche per contrastare la cellulite. Potete ottenere un ottimo scrub unendo all’olio di cocco qualche cucchiaino di zucchero: oltre ad avere un profumo buonissimo, porterà via delicatamente le cellule morte e la pelle secca. È perfetto anche per idratare le cuticole prima di manicure e pedicure.

Una raccomandazione: vi consigliamo di scegliere sempre un olio di cocco extravergine da agricoltura biologica, non raffinato ed estratto a freddo (perché questo tipo di lavorazione permette di mantenere intatte tutte le sue proprietà e vitamine). Si trova facilmente in erboristeria, nei negozi di alimentazione naturale e online, anche su Amazon e altri siti come Ecco-Verde, a un costo abbastanza contenuto (dai 10 ai 20 euro circa, per 500 ml).

♥ A cura di Chiara Barla