Vuoi ricevere la nostra newsletter? Iscriviti

DONDOLI

Prima di partire per le vacanze voglio salutarvi con un’ultima proposta di allenamento, che chiude il nostro workout. Affrontiamo insieme un movimento davvero particolare e decisamente poco conosciuto, ma fondamentale per noi donne: i dondoli!

Questo esercizio è pensato esclusivamente per il corpo femminile, per lavorare su fianchi e cosce. Come già vi ho detto, sono fermamente convinta che le nostre curve naturali siano da preservare (perché ci rendono sexy!) ma, se necessario, un semplice esercizio come questo – eseguito correttamente, con impegno e costanza – può aiutarci a rientrare nel tubino che ci piace tanto.

Non si tratta di un esercizio cardio, ma puramente modellante, che aiuta a sciogliere gli accumuli di grasso nella zona dei fianchi, limando un po’ gli eccessi, e che agisce sul punto vita, assottigliandolo, grazie all’effetto «dello straccio che si strizza».

Illustrazione di Lucia De Monte
Illustrazione di Lucia De Monte

Come si fa?

1. Non serve alcun supporto, anzi è meglio sedersi per terra su una superficie liscia (piastrelle, linoleum, parquet) per facilitare il movimento.

2. Il busto è eretto. Distendete al massimo le gambe, unite i talloni e aprite le punte dei piedi, come le ballerine.

3. Contraete l’addome, aprite le braccia tese, appoggiate a terra una mano all’altezza del fianco e sollevate il fianco opposto.

4. Tornate al centro, sedute su entrambi i glutei e procedete con l’altro lato.

Prendendo il ritmo si crea un movimento continuo, quello del dondolo che oscilla, e si dà vita a un un massaggio naturale che modella il corpo a contatto col suolo. Più si solleva il fianco e più si lavora sul giro vita.

Variante 2: mentre dondolate su un fianco piegate il ginocchio della gamba soprastante e toccate il pavimento, per poi tendere nuovamente tutte e due le gambe al centro, e fare cambio.

Variante 3: partite con le gambe tese al centro e poi appoggiate una mano, piegate le ginocchia e tiratele verso la mano d’appoggio, facendo scivolare le cosce sul pavimento. Poi stendete le gambe al centro e ripiegate le ginocchia dall’altro lato.

Fate 20 dondoli per ciascuna variante: 60 in totale.

 

♥ A cura di Costanza Sibio
Costanza è un'insegnante certificata di Hatha Yoga e Stott Pilates Matwork. Nel 2015 ha fondato My Ginny – gym à porter, un servizio di ginnastica a domicilio per privati e aziende, a Milano. Appassionata del movimento in tutte le sue forme, ha ideato un metodo che coniuga il meglio di diverse discipline a corpo libero, per un allenamento completo e corretto, alla ricerca del benessere a 360 gradi.